• Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO


  • Il cuore del processo di pressocolata

    La progettazione dello stampo è frutto dell’esperienza Saen per soddisfare i prerequisiti del cliente in termini di volumi, tempi ciclo e risorse disponibili per il progetto. In questa fase la simulazione di riempimento e di solidificazione con software Magma multicore, di cui Saen dispone fin dal 1998, permette di ottimizzare l’alimentazione del getto, il posizionamento e il numero degli elementi di sfiato, le aree da termoregolare e/o da raffreddare anche con utilizzo di jet cooling e le aree in cui compensare il ritiro volumetrico con perni compattatori. La fase produttiva si avvale di un ampio parco macchine, di cui 33 fresatrici, di un sistema automatizzato con cambio pallet, di un’organizzazione basata sul concetto lean e di personale tecnico altamente specializzato. Tutta la produzione viene monitorata da un sistema di pianificazione che garantisce la puntualità delle consegne.
    Da stampi prototipi, fino a stampi per presse con forza di chiusura fino a 2000 tonnellate, possiamo offrire un prodotto in linea con le più moderne tecnologie disponibili sul mercato.

    1. STAMPI PER MACCHINE FINO A 2000 TONNELLATE 
    2. 33 CENTRI DI LAVORO – 20 CON CAMBIO PALLET
    3. LEAN E MONITORAGGIO PROCESSO